mercoledì 7 novembre 2007

Goodnight, Irene



Un omaggio ai fan di Van Morrison, e dio sa che ce ne sono.

La canzone l'ho scoperta grazie a Tom Waits, ma diciamo che questa versione è più, come dire, udibile. Non è il mio genere preferito in assoluto, ma una canzone che dice:

I love Irene, god knows I do
Love her until the sea run dry
If Irene turns her back on me
I'm gonna take morphine and die

merita rispetto e considerazione.

(ah, quello che suona il piano è Jerry Lee Lewis)

7 commenti:

paolo beneforti ha detto...

wow.
certamente è molto meglio che "Irene alla finestra e tanta gente al suo suicidio..." (De Gregori) :D

Elvezio Sciallis ha detto...

Ciao sono un VanFan volevo specificare che quello al piano è un tronco d'albero inamidato e arteriosclerotico con la faccia di Peter Cushing e leva solo spazio a The Man che voglio dire per cantare una canzone insieme a The Man con quella voce uno deve avere tanto coraggio o tanta incoscienza o essere appunto la salma di Peter Cushing che pensa ancora a dare la caccia ai vampiri nei castelli che invece i vampiri stanno AL GOVERNO!!! OMG commento trasversale e di grande coscienza politica!

guztavo ha detto...

Qué grande Jerry Lee Lewis! es un capo!

saludos Irene!

Fiodor ha detto...

Sono commmosso. E Jerry Lee Lewis è un mito.

Elvezio Sciallis ha detto...

Un mito di pezzo di marmo, lo muovono con delle corde da nave, poi le cancellano in photoshop.

Miscredenti.

giulius80 ha detto...

ed è sicuramente meglio del film "io , me e Irene" (anche se qualche scena mi ha fatto morire .. l'hai mai visto? Per forza lo avrai visto dai..)

irene (la spostata) ha detto...

@Paolo: il periodo di De Gregori che preferisco... Mi sono sempre chiesta se prima di starsene alla finestra fosse rimasta un po' lì, tranquilla, a guardarsi nello specchio e accendersi un'altra sigaretta... ;)

Guz, bienvenido!!

Fiodor, non dar retta a Elvis che è solo invidioso.

@Giulius: certo che l'ho visto! Non potevo sfuggire a un titolo che sembrava un'autodiagnosi di schizofrenia... (cazzatina, ma lui è lui)