martedì 20 novembre 2007

tubi

In casa mia è successa una cosa molto Toxidrome: dal tubo della doccia escono sassolini. Sassolini bianchi, neri, rosa. Come se il tubo della doccia avesse i calcoli, per dire.
Quando ho notato il fenomeno ho pensato: Ehi, ecco un caso per il dottor House! - cioè, se questo non fosse un tubo della doccia, intendo.
Quindi ho pensato a quest'idea originale e di sicuro successo per la tv italiana: un serial su un idraulico.

Le buone notizie:
- Oggi in Posta allo sportello accanto al mio c'era un signore anziano molto preoccupato per l'avviso del Tribunale ricevuto; ma una volta che ha ritirato e aperto la busta minacciosa, è risultato che gli è stata concessa un'integrazione della pensione di 800 euro.
Per la contentezza gli è venuto il Parkinson.
Purtroppo non so quanto tempo gli rimanga per godersi quei soldi, perché, appena s'è allontanato, il livoroso impiegato dello sportello gli ha mollato una tale valanga di accidenti da determinare un drastico accorciamento della sua speranza di vita.
- Qualche giorno fa ho salvato un intirizzito ghiro (o era uno scoiattolo?), visto in una bancarella del mercato rionale, dall'essere adottato dalla sottoscritta.

6 commenti:

Filter ha detto...

Mi sembra saggio finché c'è l'agente del Mossad in circolazione (parlo del ghiro).

Shaman ha detto...

Toxidrome non lo conoscevo. Probabilmente era un bene.
Nemmeno il ghiro lo conoscevo.
Ma forse ho intravisto l'agente del Mossad appostato davanti le bancarelle.

Luca ha detto...

Ciao Irene, ho avuto tempo di leggere solo un paio dei tuoi post oltre che il commento sul post del ragazzo che parlava degli universitari….che dire, molto interessanti le argomentazioni e simpatico questo tuo post. Se ti va viene a farti un giretto sul mio blog, qualcosa di molto amatoriale ma spero risulterà carino e con argomenti anch’essi da commentare. A presto su questi schermi

Lollo ha detto...

E il bello è che la fiction sugli idraulici già esiste ed è stata proposta a più produttori...
Ciao

fdecollibus ha detto...

Irene, esatto, la tua casa ha viscere pulsanti, ed inghiotte tutti i suoi inquilini con enzimi-stucco lentamente consumandoli.
Non badare all'agente del Mossad, lui è parte della casa, è radiocomandato per farti credere di essere lui a farti impazzire con le sue pisciate sul bordotazza, in realtà è la casa stessa che ti sta drenando. Se provi a perforare cinque centrimetri sotto il contatore della luce uscirà un fiotto di sangue. Fuggi da quella casa, finchè puoi!

irene (la spostata) ha detto...

@Filter: in quel caso il problema non era l'agente del Mossad, mannaggia a me...

@Matteo: Toxidrome fa male, ti avverto! Causa dipendenza, disturbi motori ed epilessia... (il ghiro non lo consocevo nemmeno io, infatti continuo a pensare che sia uno scoiattolo. l'agente del Mossad sembra che sia in missione nel nord-est in questi giorni...)

Grazie Luca, e benvenuto! Ricambio volentieri la visita.

Lollo, cos'è questa roba della fiction sull'idraulico? Ti prego! Devos apere!

@Fra: appunto. Ieri è mancata la luce. Oggi sono rientrata a casa ed era tutto allagato. E' evidentemente un complotto. Dovrei rileggere Shirley Jackson...